Sana e corretta alimentazione

consigli di sana alimentazione a brescia

Piatto fresco

Nel mondo aumenta sempre più il numero delle persone con problemi di sovrappeso e obesità. La questione riveste una duplice importanza: medica ed estetica. Tanti studi hanno dimostrato un aumento del rischio di malattie cardiovascolari e metaboliche nelle persone obese, al punto che la prevenzione delle cardiopatie contempla ormai di regola il controllo del peso corporeo e l’attività fisica. Parallelamente, soprattutto nella popolazione giovane e adulta, il sovrappeso significa spesso disagio estetico. Sempre più sono le persone che ambiscono a raggiungere e mantenere un peso ideale come primo passo imprescindibile per un eccellente stato di forma.

La conoscenza di cosa significa alimentazione, dieta, nutrizione e delle principali regole alimentari rappresenta il primo passo per una gestione ottimale del proprio rapporto col cibo.

L'alimentazione è l'assunzione da parte di un organismo vivente delle sostanze indispensabili per il suo metabolismo e le sue funzioni vitali. Con uno slogan, si potrebbe quindi dire che l’alimentazione “è ciò che mangio”. Un'alimentazione sana è quella che fornisce tramite gli alimenti assunti la quantità di nutrienti adeguati al proprio fabbisogno.

Parallelamente, la dieta è ciò “che decido di mangiare”. Dipende da numerosi fattori, tra cui i gusti, le eventuali malattie concomitanti, l’attività lavorativa, l’ambiente e il luogo di vita. La dieta, unitamente alle caratteristiche metaboliche individuali, rispecchia il fabbisogno energetico, oltre che le condizioni di vita e abitudini alimentari che la persona segue, e determina il peso corporeo.

La nutrizione è la relazione fra l’alimentazione (o la dieta) e lo stato di salute (o malattia) dell’individuo. La nutrizione si basa infatti sul principio che lo stato di salute viene mantenuto grazie all'assunzione, tramite gli alimenti, dei principi nutritivi. Questi ultimi si dividono in macro-nutrienti (proteine, glucidi, lipidi) e micro-nutrienti (elettroliti, vitamine, sali minerali).

Un'alimentazione sana è quella che fornisce tramite il cibo assunto i nutrienti adeguati al proprio fabbisogno.

 

I principi della sana alimentazione

Piatto di cozze e vongole

L'alimentazione, così come la dieta, dovrebbe essere:

  • Bilanciata: i vari nutrienti dovrebbe essere in giusto rapporto secondo il fabbisogno reale di ogni persona.
  • Equilibrata, ovvero rapportata alla vera spesa energetica dell'individuo.
  • Moderata: bisognerebbe evitare qualsiasi eccesso in ognuna delle componenti nutrizionali.
  • Adeguata, ovvero in diretto rapporto con le diverse condizioni fisiche della persona. Ad esempio il periodo di crescita o quello della gravidanza necessitano di un maggior apporto di energia attraverso l'alimentazione. In ultima analisi, l’assunzione di cibo non dovrebbe mai essere sotto o sopra alle proprie esigenze caloriche.
  • Variegata, ovvero costituita da tutte le varie tipologie di alimenti, seguendo possibilmente la loro stagionalità.
Frutta
Share by: